E-Policy Safety

L'Istituto intende promuovere lo sviluppo della competenza digitale, che passa attraverso la conoscenza di procedure e compenze tecniche e di norme comportamentali, dettate da un uso consapevole e critico da parte degli alunni, delle teconologie digitali e di internet. Scopo del documento di E-Policy Safety è, dunque, prevenire e eventualmente rilevare e affrontare, situazioni derivanti da un uso pericoloso delle stesse.                            
Il primo passo è informare gli alunni dei rischi cui si espongono nella navigazione in rete, mentre dal canto suo l'Istituto si attiva per limitare l'accesso a siti potenzialmente dannosi, i cui contenuti possano risultare illegali o inadeguati. Gli insegnanti, infine, hanno il ruolo di guidare le attività on-line a scuola e illustrare le regole di comportamento per la navigazione in rete anche a casa.

Ai docenti, in particolare, spetta il ruolo di informare, piuttosto che censurare, gli alunni affinchè imparino ad usare consapevolmente i contenuti e i servizi della rete per conoscere gli effetti cognitivi, comportamentali delle sue potenzialità oltre alle informazioni utili a gestire gli strumenti tecnologici.

A tale scopo l'Istituto ha, quindi, avviato anche una didattica byod (bring your own device) per convogliare l'utilizzo di strumenti tecnologici e della rete verso attività didattiche, incentivandone l'uso in tal senso da parte degli allievi e, al contempo, si è dotato di strumenti adeguati, come l'accesso al wireless d'istituto e la stesura di un opportuno patto di corresponsabilità